I finalisti del contropremio Carver 2015

carver2014-2

La giuria del contropremio Carver coordinata da Andrea Giannasi, dopo una accesa discussione, ha raggiunto un verdetto, quasi unanime, sulle cinquine dei finalisti dell’edizione 2015.

La premiazione si terrà sabato 7 novembre dalle ore 16,30 presso la Cittadella della Musica a Civitavecchia (Roma) nell’ambito dell’ottava edizione del festival letterario “Un mare di lettere”. Evento che rientra tra i festival letterari organizzati da Prospektiva rivista letteraria (Città del libro).

Anche per questa edizione del Carver il criterio cardine per valutare le opere in concorso è stato lo stesso seguito da anni: i giurati leggono i libri e danno un giudizio; oltre il nome dell’autore o della forza o notorietà della casa editrice. Prima di ogni cosa devono essere valutate le storie, lo stile, la capacità dell’autore di saper prendere per mano il lettore e condurlo all’interno del proprio libro.

Per la narrativa sono in finale: Alessandro Genovese con il libro “In equilibrio precario” (Italic Pequod); Alessandro Vizzino con “Trinacrime. Storia di un pentito di mafia” (Imprimatur); Ilaria Palomba con “Homo Homini Virus” (Meridiano Zero); Francesca Gerla con “La testimone” (Homo scrivens); Paolo De Angelis con “Un fiore tra le pietre” (p’artners).

Tra le raccolte di poesia la cinquina è formata da: Sauro Albisani autore di “Orografie” (Passigli); Danilo Breschi con “Cicatrici e altre incarnazioni” (Wip); Alessio Caldini con “Presagio sociale ovvero Disagio d’autore” (Edda); Stefano Serri con “Canzoniere per Marina Cvetaeva” (Manni); Andrea Fiorini con “Il fuoco alimentato dal vento” (Hanrahan il Rosso).

Per la saggistica sono in finale: Maurizio Roccato e il suo saggio “Un delitto senza colpevoli” (Edizioni della Goccia); Chiara Ferrari con “Politica e protesta in musica. Da Cantacronache a Ivano Fossati” (Unicopli); Daniela Musini con “I 100 piaceri di D’Annunzio. Passioni, fulgori e voluttà” (E. Lui editore); Floreana Nativo con “La superstizione dalla Mesopotamia all’Europa tra religione e magia” (Editoriale Programma); Andrea Giansanti con “Settant’anni senza lavoro” (Lampi di stampa).

https://premiocarver.wordpress.com/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...